Addolcitori

ADDOLCITORI CABINATI


Gli addolcitori sono ideali per proteggere dalle incrostazioni calcaree gli impianti di produzione e distribuzione di acqua calda e fredda sanitaria, le caldaie, le macchine lavatrici e lavastoviglie ed è ideale per l’igiene personale, nonché per ogni ulteriore impiego dove è richiesta acqua addolcita.
Addolcire l’acqua significa anche ridurre del 50% consumo di detergenti e detersivi, molto meno combustibile; questi impianti proteggono l’ambiente riducendo l’effetto serra, conseguentemente al minor inquinamento e produzione di CO2.

La versione cabinata ha un’estetica gradevole e si inserisce con facilità ove ci siano problemi di spazio, per esempio sotto il lavello. E’ sufficiente impostare la durezza dell’acqua e l’impianto si rigenera automaticamente, su base volumetrica statistica e proporzionale, utilizzando la quantità di rigenerante in rapporto all’effettivo consumo di acqua addolcita.
ADDOLCITORI BIBLOCCO


Le versioni biblocco vengono impiegati nel caso di utenze civili, condomini ed applicazioni industriali che richiedono notevoli volumi d’acqua addolcita. Sono disponibili con rigenerazione a tempo, volumetrica e statistica. Sono dotati inoltre di autodisinfezione se l’acqua è destinata al consumo umano.

Questi impianti proteggono dalle incrostazioni calcaree tutti gli impianti idrotermosanitari e possono essere impiegati anche in ambito industriale.

L’acqua addolcita riduce i costi energetici (vedi D.P.R. n. 59/09), il consumo di detergenti, e quindi protegge l’ambiente e riduce l’emissione di CO2. Il comando elettronico è progettato per rispondere alle normative in vigore; i materiali in contatto con l’acqua potabile sono conformi al D.M. 174/04.
ADDOLCITORI A DOPPIA COLONNA


Le versioni a doppia colonna sono frutto della nuova, straordinaria tecnologia per l’acqua dolce disponibile 24 ore su 24.
Sono dotati di due colonne di addolcimento separate che erogano alternativamente acqua addolcita.

I cicli alternati brevi garantiscono la massima sicurezza igienica.

Il sistema di rigenerazione è stato programmato per consentire un esercizio in economia con conseguente ridottissimo consumo di rigeneranti.
Mentre una colonna eroga acqua addolcita, l’altra viene rigenerata automaticamente: ne consegue una eccezionale qualità dell’acqua addolcita.