Additivi

Il buon funzionamento degli impianti sanitari, impianti di raffreddamento o impianti di riscaldamento è possibile
con l’ausilio di additivi, ecco quelli che potrete trovare presso il nostro punto vendita:

Additivi antincrostanti;
Additivi anticorrosivi;
Additivi inibitori di corrosione;
Additivi antialghe;
Additivi deossigenanti;
Additivi risananti;
Additivi defanganti;
Additivi alcalinizzanti;
Additivi dealcalinizzanti;
Additivi disincrostanti;
Additivi decarbonizzanti.

Additivi per impianti sanitari

POLIFOSFATO PER IMPIANTI SANITARI

Protegge dalle incrostazioni i circuiti di distribuzione acqua sanitaria e i circuiti di raffreddamento con acqua a perdere. Il polifosfato svolge anche un’azione anticorrosiva ed esercita una graduale azione risanante su circuiti già incrostati, rimuovendo nel tempo depositi e residui e ristabilendo per quanto possibile le normali condizioni di esercizio. Il prodotto è particolarmente indicato per acque incrostanti o dure o parzialmente addolcite

DISINCROSTAZIONE

Consente di riportare in breve tempo i metalli allo stato di originaria funzionalità, ripristinando il corretto scambio termico con sensibile riduzione dei costi di esercizio dell’impianto.

Il processo di disincrostazione è comunque un trattamento di emergenza, che richiede sempre particolare attenzione, cura e controllo.

L’intervento deve essere in ogni caso seguito da un trattamento di passivazione delle superfici metalliche e da un successivo condizionamento dell’acqua con prodotti ad azione protettiva, per prevenire il ripetersi di quegli inconvenienti che hanno reso necessaria l’intera operazione di disincrostazione.

Additivi per impianti di riscaldamento o raffrescamento

RISANANTI

Additivi di nuova formulazione ad azione risanante per impianti di riscaldamento ad acqua calda che versano in precarie condizioni di funzionamento a causa di incrostazioni, residui di corrosioni e fanghi.
Il risanante consente di ripristinare in breve tempo le corrette condizioni di esercizio dell’impianto rimuovendo in un’unica operazione incrostazioni calcaree, depositi di corrosione e fanghi accumulati, senza alcun effetto negativo nei confronti dell’impianto.

Grazie all’innovativa formulazione potenziata può essere impiegato sia nei trattamenti di risanamento che prevedono di mantenere in funzione il circolatore, sia nei trattamenti di risanamento rapido con l’ausilio di una pompa esterna con iniezione di acqua mista ad aria.
II prodotto è ecologico perché contiene sostanze biodegradabili e non pericolose per l’ambiente e permette di migliorare il rendimento termico degli impianti contribuendo al risparmio energetico.

INIBITORI DI CORROSIONE

Additivi ad azione anticorrosiva ed antincrostante utilizzati per la protezione di impianti di riscaldamento ad acqua calda e circuiti di raffreddamento in ricircolo totale. Il prodotto inibitore protegge impianti nuovi così come impianti già in esercizio, siano essi alimentati con acqua dura, naturalmente dolce o addolcita.
L’inibitore di corrosione è in grado di impedire la formazione di incrostazioni e di fanghi all’interno dell’impianto, nonché prevenire l’innesco di fenomeni di corrosione mediante la formazione di un film protettivo compatto sulla superficie dei metalli in contatto con l’acqua.

L’azione anticorrosiva risulta efficace su tutti i materiali metallici tradizionalmente impiegati per la realizzazione di impianti di riscaldamento, compresi alluminio e leghe leggere e materiali plastici ed elastomerici idonei per l’utilizzo in impianti di riscaldamento. Il prodotto è ecologico perché contiene sostanze non pericolose per l’ambiente e permette di migliorare il rendimento termico degli impianti contribuendo così al risparmio energetico.

ANTIALGA

Additivi che vengono impiegati per prevenire la formazione di depositi biologici ed alghe negli impianti di riscaldamento a pavimento e a pannelli radianti.

L’antialga può essere impiegato, inoltre, per risanare impianti di riscaldamento a pannelli nei quali sono già presenti alghe o depositi biologici. Nel caso di impianti in condizioni di funzionamento fortemente precarie, è consigliabile procedere ad un preventivo risanamento dell’impianto.

Il prodotti sono ecologici perché classificati non pericolosi per l’ambiente e permettono di migliorare il rendimento termico degli impianti contribuendo così al risparmio energetico.

SIGILLANTE

Additivo è un prodotto utilizzato per occludere perdite (fughe) e trafilature d’acqua negli impianti di riscaldamento realizzati con raccorderia a pressare o in presenza di raccorderia a pressare. Prodotto liquido a base di fibre di cellulosa e componenti minerali.

Si cristallizza rapidamente a contatto con l’aria nei punti in cui esistono le perdite. Occlude le perdite in tempo rapido ed in modo permanente. I raccordi a pressare si dilatano e si restringono secondo temperatura.
L’elasticità del sigillante compensa costantemente tale fenomeno. L’occlusione rimane elastica ma comunque permanente.

Compatibile con tutti i materiali utilizzati per la realizzazione degli impianti comprese leghe leggere e materiali sintetici.
Occlude perdite molto elevate fino a 30 litri/giorno.